Questo sito  fa uso di cookies per migliorare la navigazione.  Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la  privacy policy.
 
 

.                                                                                                            

 
RIVENDITE TABACCHI ORDINARIE
 
In questa tipologia rientrano la maggior parte delle tabaccherie , accessibili  dalla pubblica strada e contraddistinte dall'insegna con la classica "T". 
Esse sono contrassegnate da un numero di concessione che è evidenziato sull'insegna.
Le rivendita tabacchi ordinarie sono abbinate ad una concessione comunale di commercio al minuto o di somministrazione.
In caso di vendita dell'azienda occorre effettuare una serie di pratiche per permettere all'acquirente di subentrare nella concessione tabacchi. 
In molti casi sono abbinate ad una ricevitoria del gioco del Lotto.
 La normativa che le regola è molto complessa ed investe tutti gli aspetti della gestione, del trasferimento,della nuova istituzione, della rinuncia ,della revoca e della successione.
Le rivendite tabacchi possono essere anche stagionali, nelle località e posizioni geografiche dove il lavoro è concentrato durante pochi mesi all'anno.
 
RIVENDITE TABACCHI SPECIALI
 
Le rivendite tabacchi speciali si differenziano dalle ordinarie per la loro ubicazione. Esse si trovano all'interno di particolari strutture (porti, aeroporti, stazioni ferroviarie, caserme, ospedali, istituti penali,ecc) che richiedono l'ingresso degli utenti all'interno della struttura stessa per poter accedere alla tabaccheria. L'insegna , in questo caso , non deve essere visibile all'esterno.Le rivendite speciali possono essere istituite soltanto dove vengano riconosciute esigenze di servizio alle quali non si possa provvedere a mezzo di rivendite ordinarie o patentini.
 
PATENTINI TABACCHI
 
Vengono istituiti su richiesta dei proprietari di bar , ristoranti e sale dotate di intrattenimento per il pubblico, laddove sussistano le condizioni di distanza necessarie (superiori a 100 m dalla tabaccheria più vicina), e nel caso in cui il locale che richiede il patentino effettui un orario di apertura in orario durante il quale le tabaccherie sono chiuse.
L'ufficio del Monopolio individuerà  la tabaccheria che dovrà provvedere al rifornimento di tabacco per il patentino e che sarà la più vicina al locale da approvvigionare.
La spartizione degli aggi del tabacco tra rivendita e patentino è a discrezione della rivendita tabacchi.
Per ottenere l’autorizzazione a vendere generi di Monopolio tramite patentino, occorre presentare la domanda all'ufficio regionale di Aams competente per territorio, entro il primo trimestre di ogni anno.
La richiesta, con marca da bollo da 16 euro, deve contenere le generalità del richiedente (nome, cognome e recapito personale), l'individuazione del locale da destinare a rivendita, specificandone l'esatta ubicazione.
 

Scopri il significato dei termini utilizzati in tabaccheria

Dizionario tabaccaio

Come puoi procedere per effettuare un acquisto sereno

Consigli acquirenti

Vendi la tua tabaccheria? Vedi il nostro metodo di lavoro

Consigli venditori

Ottenere finanziamenti per rilevare una tabaccheria.

Finanziamenti

Se hai dei dubbi fai una domanda ai nostri esperti

Le vostre domande

Quali attività puoi affiancare alla vendita tabacchi

Attività di supporto

Servizi che puoi inserire in tabaccheria

Servizi in tabaccheria

Come proteggersi da ladri e truffatori

La sicurezza